Che significa destinatari Cc e Ccn?

Che differenza c’è tra CC e Ccn?

In entrambi i casi c’è l’esigenza di mettere al corrente, di informare qualcuno, ma con il campo CC vogliamo che questo coinvolgimento sia visibile e palese a tutti i partecipanti alla conversazione, mentre con il campo CCN vogliamo nascondere l’indirizzo mail alle altre persone (destinatario ed eventuali CC).

Cosa significa Ae CC nelle mail?

COSA SIGNIFICA – A: – CC: – CCN: Nel campo “A” inserisci gli indirizzi dei destinatari dei messaggi; nel campo “Cc” inserisci gli indirizzi ai quali porti a conoscenza il messaggio (CC = copia carbone).

Come funziona il CCN nelle mail?

La copia conoscenza nascosta (Ccn), detta anche copia carbone nascosta, traduzione dell’inglese blind carbon copy (Bcc), è un messaggio di posta elettronica del quale i destinatari specificati nel campo Ccn ricevono una copia, ma il loro indirizzo viene nascosto agli altri destinatari del messaggio.

Chi vede il CCN?

Come tutti coloro che ricevono la mail i destinatari Ccn possono visualizzare gli indirizzi di contatto presenti nel campo A e anche nel campo Cc, ma non possono vedere altri destinatari Ccn, visto che tali informazioni non vengono inoltrate a nessun altro ricevente.

Quando usare Ccn?

Campo “CCN”: invio per CONOSCENZA NASCOSTA E’ il destinatario (o i destinatari) che è necessario informare privatamente dei contenuti dell’email. Comportamento: il destinatario può chiarire con il mittente le ragioni della ricezione (se esse non sono note) ma NON DEVE rispondere ai destinatari.

Come inviare una mail a più persone senza che si vedano?

Devi mandare un messaggio di posta elettronica a più persone ma non vuoi che chi lo riceve veda il nome degli altri destinatari? Non preoccuparti, si può fare: basta usare la copia conoscenza nascosta, altrimenti nota con il nome di copia carbone nascosta e con l’abbreviazione Ccn.

Come si dice che ci legge in copia?

Cc: questa sigla sta per “Copia conoscenza” e si utilizza quando si vuole mettere al corrente altre persone dello scambio di informazioni che avverranno tra lo scrivente e il destinatario; Ccn: sta per “Copia conoscenza nascosta” e si usa con la stessa finalità del Cc.

Come si scrive una mail cc?

Cc vs. Ccn

  1. La riga A serve a indicare l’indirizzo mail del destinatario. Qui vanno inseriti i contatti a cui ci vi riferite direttamente. …
  2. La riga Cc si trova sotto la riga A. …
  3. La riga Cc è seguita dalla riga Ccn (copia conoscenza nascosta), il campo indirizzo per i destinatari della cosiddetta Blind Carbon Copy.

19 lug 2019

Come vedere i destinatari nascosti?

Come scoprire allora a chi si aveva inviato il messaggio? Basta aprirlo, ed usare la combinazione di tastiera CTRL+F3. Gli indirizzi di posta, vengono riportati nel campo BCC (Blind Carbon Copy).

Come inviare una mail a più destinatari senza che si vedano?

È sufficiente utilizzare il campo Ccn (acronimo di Copia carbone nascosta, in inglese Bcc – Blind carbon copy) che, se non è immediatamente visibile, si può fare comparire cliccando sul pulsante Cc. Tutti gli indirizzi e-mail dei destinatari andranno inseriti nel campo Ccn.

Quando in una mail si mette un destinatario in Ccn?

Campo “CCN”: invio per CONOSCENZA NASCOSTA E’ il destinatario (o i destinatari) che è necessario informare privatamente dei contenuti dell’email. Comportamento: il destinatario può chiarire con il mittente le ragioni della ricezione (se esse non sono note) ma NON DEVE rispondere ai destinatari.

Come spedire una e mail a più indirizzi?

premi sulla scheda Posta (in alto a sinistra) fai clic sul bottone Scrivi. digita gli indirizzi email delle persone a cui vuoi far recapitare il messaggio nel campo di testo A per inviarlo a tutti, Cc per mettere in copia conoscenza dei destinatari e Ccn per metterne altri in copia conoscenza nascosta.

Come inviare email a tanti indirizzi?

Se i destinatari sono pochi, puoi inviare il tuo messaggio a più persone contemporaneamente digitando negli spazi “A” o “Ccn” a seconda che vuoi che tutti vedano tutti i destinatari oppure no gli indirizzi di posta elettronica delle persone a cui vuoi inviare il messaggio, avendo cura di dividere gli indirizzi con una …

Come scrivere una mail in copia?

“Cc” indica “copia per conoscenza”, “Ccn” indica “copia per conoscenza nascosta”. Quindi, inserendo qui gli indirizzi e-mail di altre persone, le si renderà destinatarie della mail, in quanto gliene sarà recapitata una copia per conoscenza.

Come si dice per conoscenza?

Nome, cognome e indirizzo (se diverso da quello del destinatario) di quelle persone, che si intende informare sui contenuti della lettera, anche se esse non sono destinatari diretti della stessa. Il nome e cognome deve essere preceduto dalla formula E per conoscenza (e p.c.).

Quando mettere in CC?

Quando inviate una email, tutti sanno che oltre al destinatario potete aggiungere altri indirizzi in copia (cc), inserendo così nel discorso altre persone a cui non è richiesta un’azione diretta, ma che sono interessate o devono essere informate di ciò di cui si sta parlando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.