Quali sono le licenze Creative Commons?

Quali sono le 6 licenze Creative Commons?

Le licenze Creative Commons 4.0

  • CC BY. Attribuzione.
  • CC BY-NC. Attribuzione – Non Commerciale.
  • CC BY-ND. Attribuzione – Non Opere Derivate.
  • CC BY-SA. Attribuzione – Condividi allo Stesso Modo.
  • CC BY-NC-SA. Attribuzione – Non Commerciale – Condividi allo Stesso Modo.
  • CC BY-NC-ND. …
  • *CC0.
  • **CC Plus.

Quante sono le licenze Creative Commons?

Le licenze Creative Commons sono sei e sono definite dalla combinazione di quattro attributi, stabiliscono in modo esplicito quali sono i diritti riservati, modificando quindi la regola di default in cui tutti i diritti sono riservati.

Quale clausola è presente in ogni licenza CC?

Le licenze con clausola SA (Share-Alike) consentono la pubblicazione delle opere derivate con la stessa licenza, oppure con una licenza scelta in tale elenco.

Che differenza c’è tra copyright e le Creative Commons?

Contenuti: Diritto d’autore: una protezione per gli autori. Il Copyright: una protezione per le opere letterarie. Licenze Creative Commons: uno strumento di condivisione.

Cosa sono licenze?

Una licenza (in inglese licensing), nel diritto e nell’economia, si intende la concessione da parte dell’autore o del detentore di un diritto ad altro soggetto perché la possa utilizzare traendone dei benefici economici come ad esempio la produzione su licenza.

Cosa significa licenze commerciali e altre licenze?

Licenze commerciali e altre licenze: queste immagini dispongono di licenze non Creative Commons e possono provenire da siti che consentono di utilizzarle senza costi o da siti commerciali che richiedono un pagamento per il loro utilizzo.

Come funzionano le licenze Creative Commons?

La Creative Commons (CC) è una ONLUS (un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale) con sede negli USA, che mette a disposizione diversi contratti di licenza standard. Ogni autore può concedere attraverso queste licenze CC i diritti d’uso pubblico dei suoi lavori e limitarli a seconda dei propri desideri.

Quali caratteristiche ha una licenza Creative Commons non commerciale?

Sono consentite le opere derivate purché si applichi una licenza identica all’originale. L’opera può solo essere divulgata, ma senza scopi commerciali. Non è editabile e sono vietate opere derivate. Quindi è la licenza creative commons più restrittiva.

Che cosa si intende con Creative Commons?

Le licenze Creative Commons sono contratti attraverso i quali, in un modo semplice e standardizzato, l’autore comunica quali diritti riserva a sé stesso e quali cede in uso ai fruitori della sua opera secondo il modello “alcuni diritti riservati”.

Come funziona la licenza Creative Commons?

Per utilizzare le licenze Creative Commons basta andare sul sito e scegliere qual è quella più adatta alle proprie esigenze (ad esempio, se non si vuole offrire la possibilità di utilizzare l’opera per fini commerciali si deve optare per la licenza non commerciale (NC).

Quali tipi di licenza esistono?

Differenze di contratto di licenza d’uso software.

  • Adware: Software gratuito, che però obbliga l’utente alla visualizzazione di banner pubblicitari in qualche punto della schermata. …
  • Cardware: …
  • Commerciale: …
  • Demo: …
  • Freeware: …
  • GPL: …
  • Open source: …
  • Shareware:

Quali sono le licenze d’uso?

Una licenza informatica (o licenza d’uso), in informatica, è il contratto con il quale il titolare dei diritti di sfruttamento economico sul software (programma informatico) definisce il regime giuridico di circolazione e le limitazioni nell’utilizzo e nella cessione dell’opera (che sia un’opera creativa, o un software …

Cosa sono le licenze commerciali?

Una licenza commerciale è un permesso che consente a un’organizzazione di condurre affari. L’organizzazione può essere una singola persona, un’azienda o un’altra entità aziendale con un prodotto o servizio da vendere.

Cosa si intende per uso commerciale?

Una prima definizione di uso commerciale si riferisce ad “un utilizzo principalmente indirizzato allo sfruttamento commerciale o per un compenso economico”.

Cosa sono le licenze Creative Commons?

Le licenze Creative Commons sono contratti attraverso i quali, in un modo semplice e standardizzato, l’autore comunica quali diritti riserva a sé stesso e quali cede in uso ai fruitori della sua opera secondo il modello “alcuni diritti riservati”.

Come citare Creative Commons?

Quindi ogni volta che si utilizza una grafica coperta dalla licenza creative common bisogna:

  1. citare l’autore.
  2. inserire il simbolo della licenza di cui gode l’opera.
  3. mettere il link per la licenza.
  4. mettere link all’autore dell’opera.

5 nov 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.